Get Adobe Flash player
Home Sport
Condividi

Sport - Notizie dalla regione Umbria

È il Maestro Riccardo Marsili il vincitore dell'Open nazionale scacchi di Perugia

Sport

Nel calcio quando il consumato ed implacabile  goleador sigla una rete, nello stadio rimbomba chiaro e forte  il coro esultante dei tifosi: "E segna sempre lui, e segna sempre lui...". La stessa espressione collettiva di giubilo potrebbe  essere adottata  quando il forte scacchista conferma la sua superiorità tecnica in una manifestazione nazionale e/o internazionale. Ma in questo parallelo sportivo vi è una sostanziale differenza. Mentre  nel calcio se hai l'istinto e le doti del bravo realizzatore, si dice che sarai capace di segnare in tutti i campionati;  negli scacchi solo sei veramente  il più forte potrai confermare il tuo primato nelle selettive competizioni. Il tutto per spiegare l'impresa  del  giovane talento di scacchi perugino, Riccardo Marsili, neo vincitore in solitario (con 4,5 punti in 5 gare)  dell'open nazionale che  alcuni giorni fa si è svolto all'Hotel Giò di Perugia. Da ricordare che il Maestro Riccardo Marsili, era stato in febbraio anche il vincitore del IV Torneo  internazionale Città di Perugia. Una schiacciante supremazia suffragata dai riscontri ottenuti  sulla scacchiera  nei due importanti eventi ludici disputati nel capoluogo umbro: 10 incontri disputati, 8 le vittorie 2 i pareggi, 0 le sconfitte. Riccardo Marsili, classe 1995, è figlio d'arte: la mamma Carla è stata un'ottima tennista ed il padre  Paolo, un bravo calciatore nel ruolo di portiere. Mentre  Riccardo si è avvicinato giovanissimo agli scacchi e subito ha fatto capire di avere i numeri per affermarsi. Cresciuto  nell'ASD Scacchi Augusta Perusia del presidente Ettore Bertolini, ossia in quel cantiere scacchistico perugino da cui sono uscite tante  promesse dello sport della mente. Marsili, inoltre ha anche migliorato la sua tecnica  grazie agli insegnamenti del  Grande Maestro perugino Roberto Mogranzini (anche lui cresciuto nell'ASD Scacchi Augusta Perusia) e della Maestra Internazionale Martha Fierro.  Oggi Riccardo  Marsili rappresenta non  solo il vanto dell'ASD Scacchi Augusta Perusia e una punta di diamante della formazione che partecipa al Master, ossia al massimo campionato italiano a squadre. Infatti è anche l'orgoglio di tutto il movimento scacchistico umbro, l'esempio da seguire per i tanti giovani che si avvicinano agli scacchi. Per finire, ricordiamo anche i recenti successi di altri atleti dell'ASD Scacchi Augusta Perusia: 1°- 6° posto ex-equo conquistato nella difficile  semifinale del Campionato italiano individuale  dal sedicenne Maestro Fide Lorenzo Lodici , già campione italiano sotto i 16 anni del 2015. Lodici  è stato uno dei cinque  scacchisti che hanno acquisito il diritto di disputare la finale del campionato italiano assoluto. Buone le prove anche degli altri due partecipanti: il giovanissimo Francesco Seresin e l'esperto Riccardo Rago. Senza dimenticare il 5° posto ottenuto ai campionati Italiani sotto i 16 anni di Olbia da Silvia Bachini Conti Albi, emergente speranza del sodalizio sportivo perugino.

 
Torneo di San Feliciano giovedì 28 luglio alle ore 21 presso il Circolo Canottieri di San Feliciano si disputerà Il 10°Torneo di Scacchi del Trasimeno, Memorial Luciano Ferri.  Una ghiotta occasione  ludica per tutti gli appassionati degli scacchi per cimentarsi nel gioco ed allo stesso tempo un'opportunità di vivere nella cittadina lacustre la 38^ festa del Giacchio.   
 
(Redazione ASI)
 

Atletica del Circolo Dipendenti Perugina. Bilancio positivo per la stagione del settore giovanile

Sport

Con la fine dell'anno scolastico si è praticamente chiusa una nuova stagione agonistica del settore giovanile di atletica leggera del gruppo del Circolo Dipendenti Perugina, all'insegna della soddisfazione per un'ulteriore crescita. Nel corso della stagione è stata portata avanti l'attività sportiva, finalizzata alla partecipazione alle gare sia su pista ed anche su strada, favorendo sia la formazione individuale e la socializzazione del gruppo. Per la propria attività nelle categorie dai pulcini agli allievi, il gruppo del Cdp Atletica Perugia ha utilizzato vari impianti della città: lo Stadio di Ellera, la struttuta all'aperto e al chiuso di Sant'Andrea delle Fratte dello stesso Circolo Dipendenti Perugina, il percorso verde di Pian di Massiano e lo Stadio Santa Giuliana, con uno staff tecnico formato da Lauro Pucci, Marica Matteo, Anna Maria Falchetti e come supervisore tecnico Salvatore Turco. Tra le altre iniziative proposte nel corso dell'annata, c'è stata l'organizzazione della terza edizione del Trofeo Circolo Dipendenti Perugina, che ha assegnato i titoli regionali Fidal di corsa su strada, e la partecipazione al Palio dei Comuni in occasione del Golden Gala a Roma in collaborazione con l'Arcs Strozzacapponi, con la squadra del Comune di Corciano che è giunta al quarto posto assoluto. Il bilancio è stato positivo sia per la società ed anche per i praticanti. L'attività affiliata sia alla Fidal (Federazione italiana atletica leggera) e all'Endas Umbria riprenderà a pieno regime con il mese di settembre sempre nelle stesse strutture sotto l’organizzazione dei vertici del Cdp, guidato dal presidente Marco Ballerani e dall'amministratore Federico Mariangeloni ed altri dirigenti. Informazioni sull'attività possono essere richieste alle linee telefoniche 3289811968 e 360343785.

 

Ledlink Perugia verso la B unica

Sport

In casa Ledlink Perugia dopo la bella stagione trascorsa è tempo di programmazione. In questi mesi - si legge in una nota Grifo Volley Perugia - il Presidente Bettini si è messo in moto per poter confermare una squadra che il prossimo anno dovrà affrontare un campionato difficile come la serie B unica, per questo il lavoro è stato silenzioso ma decisamente attivo. Primo obiettivo lo staff tecnico, elemento fondamentale per porre le basi per l'intera stagione. Su questo non ci sono stati dubbi e, per confermare ancora una volta la bontà e la professionalità del lavoro di questi anni, il timone della prima squadra è stato nuovamente affidato a Paolo De Paolis. Un lavoro che non ha bisogno di presentazioni, parlano da soli i risultati e gli obiettivi sempre raggiunti, una stima confermata nel tempo e sul campo. Ad affiancarlo in palestra e in partita ci saranno nuovamente Sergio Sabatini e Filippo Rinaldi. A quest'ultimo è stato affidato anche il compito di Direttore Sportivo, per valutare le riconferme ed eventuali nuovi innesti. Su questo fronte si sono concentrate le maggiori attenzioni, dal momento che l'intenzione è quella di mantenere l’ossatura della squadra che ha fatto così bene negli ultimi due anni. Calma apparente quindi in casa Ledlink, dove in silenzio si lavora per la quarta stagione consecutiva di B, ancor di più impegnativa come quella che sta per cominciare, una vetrina nazionale che merita una partecipazione all'altezza del rango.

 

Perugia è Rugby City

Sport

VIII Torneo Minirugby "Città di Perugia" pronto ad andare in scena domani, 22 maggio, a Perugia con quasi 2000 presenze (tra miniruggers ed educatori) a Pian di Massiano. Durante la giornata i ragazzi, dai 4 ai 14 anni, saranno suddivisi in 112 squadre (18 di under 6, 27 di under 8, 28 di under 10, 23 di under 12, 16 di under 14), in rappresentanza di 32 club italiani. 

 
Saranno presenti le seguenti società: Cus Padova Rugby, Nea Ostia Rugby, Primavera Roma Rugby, Lions Amaranto Livorno, Amatori Napoli Rugby, San Giorgio Del Sannio, Falconara Dinamis, Villa Pamphili Roma, Cus Siena Rugby, Rugby Carpi, Amatori Torre Del Greco, Formiche Pesaro, Sacro Cuore Pompei, Fiumicino Rugby, Molon Labè Rugby, Nuova Tor 3 Teste Roma, Lazio Rugby Junior, Rugby Perugia, Rugby IV Circolo Benevento, Rugby Perugia Junior, Città di Castello, Vasari Rugby Arezzo, Junior Rugby Jesi, Partenope Napoli, Pol. L'aquila Rugby, Cus Perugia, Avezzano Rugby, Oriolo Rugby, Lupi Frascati Rugby, Orvietana Rugby, Highlanders Formigine, Sparvieri Rugby.
 
La formula della competizione, organizzata dal Rugby Perugia Junior, sarà sempre la stessa. Le gare si terranno sull'area di Pian di Massiano, che con l'occasione si trasformerà in una vera e propria "Rugby city", e presso l'antistadio Renato Curi nei 19 campi da gioco allestiti per l'occasione dalle ore 9 fino alle 13.30. Dopo la pausa pranzo, intorno alle ore 15, saranno in programma le finali di tutte le classi (under 6-8-10-12-14) presso il campo da rugby perugino.

Il torneo assegnerà, oltre ai titoli per ciascuna categoria, il trofeo assoluto (al Club meglio piazzatosi nelle varie categorie), il tradizionale premio "Fabio Anti" (al giocatore che più si sarà distinto per coraggio e spirito rugbistico), il trofeo al fair play per Club (legato alla Fondazione Ronald) ed il trofeo Rugby Social Club, alla società che avrà vinto il sondaggio on line su pagina Facebook ufficiale del torneo (www.facebook.com/minirugbycittadiperugia) con i propri sostenitori.
 
Come sempre soprattutto a Pian di Massiano saranno attese centinaia di persone, appassionati che seguiranno le performance dei giovani atleti. L'evento è reso possibile anche grazie al coinvolgimento delle altre realtà sportive responsabili degli impianti dell'area, alle quali va il ringraziamento del Rugby Perugia Junior.
 

Memorial Andrea Pazzagli. Il calcio per Avanti Tutta

Sport

Una grande squadra composta da vecchie e nuove glorie del Perugia calcio (e non solo) scenderà in campo, lunedì 23 maggio (ore 18), allo Stadio comunale di Ellera di Corciano, per sostenere Avanti Tutta onlus. L'evento, un triangolare, intitolato alla Memoria di "Andrea Pazzagli", gode del patrocinio del Comune di Corciano, Ac Perugia 1905, Club Italia e Glorie Viola 2007. 

"Con somma gioia e soddisfazione - dichiara Leonardo Cenci, presidente di Avanti Tutta onlus - ho preso a cuore questa lodevole iniziativa che mi è stata proposta in primis da Marco Gori, è lui che ha organizzato il tutto. La cosa straordinaria è che professionisti del calcio, vere icone non solo del Perugia ma anche di altre squadre nazionali di serie A, hanno aderito con molto entusiasmo e piacere per essere solidali verso la nostra associazione. Li ringrazio tutti tantissimo". 

Soddisfatto di questa iniziativa è anche Luca Terradura, assessore allo sport del Comune di Corciano: "Siamo orgogliosi di patrocinare un evento presso il nostro impianto sportivo di Ellera, dove intero ricavato andrà ad Avanti Tutta, associazione di Leonardo Cenci, esempio di personalità e voglia si combattere la malattia che dovrebbe far riflettere tutti noi. Avanti tutta!". 
Il triangolare di calcio, che sarà presentato da Franco Ligas e Marco Taccucci, vedrà la partecipazione di ospiti quali Giancarlo Antognoni, Paolo Rossi, Luciano Chiarugi, Moreno Roggi, Franco Colomba, Michele Nappi, Franco Vannini, Mauro Amenta, Eros Lilli, Serse Cosmi, Pierfrancesco Battistini, Maurizio Marchei, Alvaro Arcipreti ed altri ancora. Non da meno sono i nomi noti dei giocatori. 
 
La squadra Perugia '87/'88 sarà composta da Graziano Vinti, Fabrizio Nofri, Marco Gori, Giovanni Bia, Damiano Bettinelli, Carlo Valentini, Angelo Di Livio, Maurizio Benedetti, Giovanni Pagliari, Silvano Pirotto, Fabrizio Ravanelli, Stefaano Perugini, Federico Perugini. Allenatore: Mario Colautti. 
Quella degli Ex Grifoni sarà formata da Sebastiano Rossi, Celeste Pin, Alberto Di Chiara, Marcelo Ze Maria, Andrea Camplone, Claudio Ottoni, Giacomo Di Cara, Pasquale Rocco, Roberto Goretti, Davide Baiocco, Federico Giunti, Marco Negri, Pierpaolo Bisoli, Fabio Gatti, Nello Malizia, Anselmo Robbiati, Daniele Tacconi, Lamberto Boranga, Moreno Morbiducci, Luca Brunetti, Enrico Maria Amore, Claudio Tinaglia, Massimiliano Santopadre. Allenatore: Ilario Castagner. 
La squadra de Gli amici di Andrea, infine, sarà composta da: Gianluca Pagliucca, Marco Landucci, Alessandro Bianchi, Ruggiero Rizzitelli, Aldo Firicano, Marco Lanna, Fabio Galante, Massimo Agostini, Luciano Spalletti, Eusebio Di Francesco, Loreenzo Minotti, Nicola Caccia, Sergio Domini, Bruno Giordano, Maurizio Bratomi, Paolo Giovannelli, Stefano Carobbi, Flavio Destro, Ivano Bonetti, Stefano Tacconi, Alberto Malusci, Carlo Pascucci, Cristian Riganò, Daniele Baldini. Allenatore: Walter Novellino. 
 
Gli incontri saranno arbitrati da Gennaro Testa. Costo del biglietto euro 5. 
 

La vittoria delle Donne Etrusche sul Frascati

Sport

Un primo maggio da ricordare per le Donne Etrusche che hanno disputato a Perugia la partita valida per l'ultima giornata del campionato nazionale di rugby femminile di serie A. Keller e compagne si sono imposte sul Frascati con il punteggio di 26-5 dominando il campo fin dal primo minuto di gioco. La prima meta è avvenuta già dal 5' con Keller che ha intercettato un passaggio all'ala avversaria. Poco dopo è stata Bianchi a fare il bis prendendo break sui trequarti e centrando tra i pali. Al 22' Keller ha fatto il bis cogliendo una palla all'altezza della difesa avversaria, rompendo e schiacciando in mezzo ai pali. Le ultime due mete sono state trasformate da Bianchi. Così, sul punteggio di 19-0, si è chiuso il primo tempo. Nella ripresa le Donne sono tornate a risegnare al 29' con Bianchi che ha superato due avversarie grazie a una buona continuità e riciclo del gioco. Le stessa Bianchi ha poi trasformato. Le avversarie sono riuscite a conquistare i loro punti solo al 33' con una meta.

Al termine del match capitan Mirjam Keller ha dichiarato: "si è rivisto ciò che sappiamo fare, finalmente un bel gioco di squadra. Ho visto grinta e voglia di rivincita rispetto alle ultime partite. Sono molto contenta". 
Ma per le Etrusche quella del primo maggio non è stata l'ultima partita della stagione. Domenica prossima sarà recuperata quella contro le cugine dell'Umbria Rugby Ragazze, giocata lo scorso 17 aprile e vinta dalle Donne per 8-6 ma contestata a causa di un'irregolarità delle avversarie. 
 
Donne Etrusche: Mastroforti, Borghesi (Pinto), Barilari, Bianchi, Brini, Matteo, Pagani (20'st Castellini), Keller , Isolani, Bettarelli, Roggi, lanini (20'st Al Majali) Bartolozzi, Santelli (25'st D'Uva) di Renzo. A disp.: Braghelli, Meazzini. All.: Villanacci. Accompagnatore: Benigni.
 
Punti Donne - Mete: 5' e 22'pt Keller, 10'pt e 29'st Bianchi. Trasformazioni: 10', 22' pt e 29'st Bianchi
 
(fotografia Silvio Bevagna) 
 
 
Casi Giudiziari
Immagine
Il dipendente perde le staffe? Niente licenziamento

La reazione "forse scomposta" ma "comprensibile" del dipendente che ha subito un provvedimento ingiusto non può dar luogo al licenziamento, in quanto non rompe il vincolo fiduciario con l'azienda. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 27053/2013, respingendo il ricorso dell'Agenzia delle entrate contro un proprio dirigente... Leggi tutto...
L'Indiscreto

Ultimi Video

L'Analisi
Immagine
USL Umbria 1. Campagna di vaccinazione 2016/2017

Riceviamo e pubblichiamo la nota USL Umbria 1 sulla campagna di vaccinazione 2016/2017    Sebbene alcuni sintomi pseudo-influenzali abbiano già costretto a letto alcuni umbri, è nel mese di dicembre che il vero virus dell'influenza epidemica stagionale inizierà a colpire la popolazione con un picco previsto, come al solito... Leggi tutto...
L'Intervista
Immagine
Torna il "Mercoledì Rock", ne parliamo con lo Staff Roghers

Ancora pochi giorni e il prossimo 22 ottobre riprenderà il tanto atteso appuntamento con il "Mercoledì Rock" del 100dieci Cafè di Perugia, promosso dallo Staff Roghers. Un evento fisso settimanale che, nelle scorse edizioni, ha registrato un continuo sold out. Ne parliamo con due degli organizzatori, Luca Rovito e... Leggi tutto...

Contatta la Redazione

* Tutti i campi sono obbligatori
1. Nome: *
2. E-mail: *
3. Messaggio: *
 
Seguici su Facebook    Seguici su Twitter    Feed Rss Atom    Seguici su Google +    Guarda i nostri video
Diritto e Rovescio
News Libri
Immagine
50 poesie. La presentazione al Teatro di Figura

Al via sabato 29 ottobre lle ore 18 presso il Teatro di Figura di Perugia la presentazione del libro 50 poesie di Nicola Castellini (Bertoni Editore).... Leggi tutto...

HOME | MAPPA DEL SITO | POLITICA | ECONOMIA | CRONACA | CULTURA E SOCIETA' | SPORT | LIBRI | DIRITTO E ROVESCIO | CASI GIUDIZIARI

LOGIN | WEBMAIL | LA REDAZIONE