Get Adobe Flash player
Home L'Intervista Primo congresso Pdl Perugia, Tesei-Briziarelli: "Soddisfatti del risultato"
Condividi

Primo congresso Pdl Perugia, Tesei-Briziarelli: "Soddisfatti del risultato"

L'Intervista

Spenti i riflettori sul primo congresso provinciale del Pdl di Perugia che ha visto l'affermazione come coordinatore di Massimo Monni e come vice di Andrea Lignani Marchesani (1.721 voti, 74,6% delle preferenze), arrivano le prime reazioni e sono quelle dei rappresentati della lista Tesei Briziareli, comunque soddisfatti del risultato. Le operazioni di scrutinio sono iniziate alle 21 per concludersi con il risultato finale di 590 (25,4%) iscritti del Popolo della libertà che hanno scelto di dare la propria preferenza alla lista guidata da Donatella Tesei, sindaco di Montefalco) e Luca Briziarelli, assissore a Passignano sul Trasimeno. 
“E’ un grande risultato quello che abbiamo ottenuto – ha esordito Donatella Tesei, candidata a coordinatore – considerato come erano le premesse del congresso”. “Aver raggiunto questo alto numero di voti testimonia come ci sia un malcontento nella nostra provincia e come noi siamo stati i volti che hanno dato voce a questa protesta – continua la Tesei – e sono quindi soddisfatta di come siano andate le cose, perché questo risultato è stato raggiunto con le sole nostre forze, in pochissimi giorni di tempo, circa 10, durante i quali abbiamo operato con il grande impegno e la nostra voglia di metterci in gioco e di dare credibilità e concretezza alla nostre idee, che continueremo a portare avanti nel coordinamento”.

“Di sicuro i nostri voti sarebbero stati di più se non ci fosse stata l’imposizione di seggi separati per comune – continua la Tesei -  ed abbiamo visto una partitocrazia ancora in auge e tutti i vertici del partito schierati con Monni; mi auguro invece che i dirigenti regionali e provinciali escano dal bunker della loro autoconservazione e vadano verso quella società umbra che aspetta una vera alternativa e un progetto economico e sociale che il Pdl è assolutamente in grado di proporre”. Una cosa è certa, in sede di dibattito, nella giornata di sabato, le nostre tesi hanno prevalso su tutti – prosegue il sindaco di Montefalco – e abbiamo rappresentato un importante contributo alla fase nuova che il segretario Angelino Alfano sta cercando di avviare nel Pdl”.  “Vorrei ringraziare tutti coloro che si sono candidati insieme a me e Luca, tutti i miei colleghi Sindaci, gli amici amministratori, ma soprattutto i giovani – conclude il Sindaco di Montefalco – perché il loro impegno ha fatto la differenza, e sono loro la nostra forza e il nostro futuro, senza retorica e sono assolutamente certa che aumenteranno lealmente il loro impegno nel centro destra”. 
“Questo è un risultato straordinario – ha invece commentato Luca Briziarelli – e sono molto soddisfatto di come sia andata la discussione politica nella giornata di sabato e di come gli iscritti del Popolo della libertà siano venuti in tanti a votare nella giornata di ieri”.
“Noi ci siamo presentati come una componente unitaria, una squadra importante e ben organizzata, e per questo vorrei veramente ringraziare di cuore tutti quelli che hanno creduto in noi – spiega Briziarelli – ma un ringraziamento particolare va ai nostri giovani, che si sono veramente impegnati tanto e con grande determinazione per questo congresso, per la maggior parte di loro il primo, con i quali c’è piena coesione di intenti e di voglia di costruire un partito importante come il nostro, ma non solo loro, voglio ringraziare di cuore anche tutti i dirigenti, i militanti del partito, i colleghi amministratori, con i quali abbiamo condiviso questa esperienza che non si fermerà qui”.
“Il congresso – conclude Luca Briziarelli – ha segnato una tappa di un percorso, ora dobbiamo continuare a lavorare per far crescere il Pdl e dare a questo partito le idee e la credibilità che merita”.

 

 
Articoli Correlati
Seguici su Facebook    Seguici su Twitter    Feed Rss Atom    Seguici su Google +    Guarda i nostri video

HOME | MAPPA DEL SITO | POLITICA | ECONOMIA | CRONACA | CULTURA E SOCIETA' | SPORT | LIBRI | DIRITTO E ROVESCIO | CASI GIUDIZIARI

LOGIN | WEBMAIL | LA REDAZIONE