Get Adobe Flash player
Home L'Intervista Claudio Cutuli, patron di "Intrecci": "Alla base di un uomo c'è l'umiltà"
Condividi

Claudio Cutuli, patron di "Intrecci": "Alla base di un uomo c'è l'umiltà"

L'Intervista

Claudio Cutuli non solo Maestro Tintore, ma uomo fuori dal comune che conduce una vita da imprenditore con una semplicità e una naturalezza unica nel genere. Parola d'ordine: "umiltà". In vista dell'incontro, da lui promosso, con la scrittrice Chiara Gamberale, abbiamo deciso di provare a conoscerlo meglio e a porre qualche domanda, incuriositi dal suo grande amore per la cultura. Di origini calabresi, l'imprenditore è arrivato in Umbria 
da ragazzo per studiare e qui ha scelto di piantare le radici per il futuro. Una scelta, a quanto pare, centrata in pieno, vista la strada che, solo con la propria tenacia, è riuscito a percorrere. Abbiamo notato che nel poetico giro di intrecci che inizierà domani, per questa nuova fase della manifestazione culturale, i nomi degli ospiti spiccano nel mondo della letteratura (scrittori, giornalisti) e scopriamo così di avere davanti a noi un vero e proprio "divoratore" di parole con la grande passione per la lettura (e questo, ovviamente, non può farci altro che piacere). "Intrecci" è stato da lui dedicato al padre, Antonio, e, percependo bene l'attaccamento alla famiglia, chiediamo, in ultimo, se ci può raccontare cosa, un padre tanto importante per lui, può avergli trasmesso, un consiglio che magari potrebbe essere di aiuto alle nuove generazioni e anche (perché no?) ai 
giovani imprenditori. Torniamo al concetto iniziale: "Mio padre - ci racconta Cutuli -, usava ripetermi "Stai sempre con i piedi per terra!" Mi diceva che alla base di un uomo c'è sempre e solo l'umiltà, che, alla fine, è la carta vincente nella vita. Una vita che poi è solo di passaggio. Armati di questa umiltà e non fermarti mai, neanche quando ti capiteranno intoppi che vogliono rallentarti. Tu vai avanti per la tua strada e mentre cammini tienilo per mano questo valore e non abbandonarlo mai". 
Oggi, 13 aprile, alle ore 18, Claudio Cutuli sarà presente al primo appuntamento della rassegna di incontri con l'autore, condotto dal Direttore artistico Francesco Chiamulera, che vedrà protagonista, sul palco del Teatro Torti di Bevagna, la scrittrice romana Chiara Gamberale. "Solo con la cultura possiamo continuare a crescere, in un periodo così complesso - asserisce l'imprenditore -. La passione ce l'abbiamo nel cuore: creare, lavorare, fare impresa, dare corpo alle nostre idee migliori". Nei prossimi eventi in programma, la caratteristica città medioevale umbra ospiterà le "voci di valore" di Dacia 
Maraini, Silvia Avallone, Stefano Zecchi, Costanza Calabrese, Vera Slepoj, Gennaro Sangiuliano e Marisa Fumagalli. 
(foto di Matteo Vicarelli - FatChicken) 
 
Articoli Correlati
Seguici su Facebook    Seguici su Twitter    Feed Rss Atom    Seguici su Google +    Guarda i nostri video

HOME | MAPPA DEL SITO | POLITICA | ECONOMIA | CRONACA | CULTURA E SOCIETA' | SPORT | LIBRI | DIRITTO E ROVESCIO | CASI GIUDIZIARI

LOGIN | WEBMAIL | LA REDAZIONE