Get Adobe Flash player
Home L'Analisi Confronti anti crisi
Condividi

Confronti anti crisi

L'Analisi

Per far fronte alla crisi economica ecco che si mette in tavola un “ricettario” di incontri tra istituzioni e vari attori economici interessati a differenti livelli. Quello che si preannunciava un autunno caldo e ricco di scontri si sta piano piano trasformando in un momento di confronto più o meno sereno. Lo dimostrano prima di tutti i sindacati che tutti insieme hanno voluto un incontro con Confindustria, da sempre nemico giurato degli stessi. Infatti i vertici delle controparti si sono messi a tavolino per discutere i temi salienti su cui agire per fronteggiare il periodo congiunturale: occupazione giovanile, contratti e trattamenti economici. Il tutto in vista di un prossimo incontro di verifica previsto per metà Dicembre. Anche sul fronte istituzionale non mancano i passi in avanti: in particolare gli oggetti della discussione riguardano la riforma del welfare e l’utilizzo delle risorse del Fondo per le Aree Sottoutilizzate (FAS). Per ambedue le tematiche è prevista una fitta agenda di impegni tra istituzioni, sindacati e quanti sono chiamati in causa. Lo scopo è quello di prevedere il miglior utilizzo possibile per le risorse nell’ottica dei un miglioramento dell’assetto del territorio. Altri sono gli incontri importanti che riguardano il settore dei trasporti e quello della sanità. Insomma, sembra che tutte le parti abbiano appeso le asce di guerra e che lo spirito natalizio sia arrivato in anticipo a ricordare che è proprio nei momenti di maggiore crisi che si deve cercare di essere uniti per superare le avversità. Speriamo di trovare sotto l’albero di Natale non solo intenti encomiabili ma anche documenti firmati.

 

 
Articoli Correlati
Seguici su Facebook    Seguici su Twitter    Feed Rss Atom    Seguici su Google +    Guarda i nostri video

HOME | MAPPA DEL SITO | POLITICA | ECONOMIA | CRONACA | CULTURA E SOCIETA' | SPORT | LIBRI | DIRITTO E ROVESCIO | CASI GIUDIZIARI

LOGIN | WEBMAIL | LA REDAZIONE