Get Adobe Flash player
Home L'Analisi AIDS: scoperto nuovo vaccino in Spagna
Condividi

AIDS: scoperto nuovo vaccino in Spagna

L'Analisi

Rivoluzionarie novità da Barcellona: i ricercatori dell'Hospital Clínic hanno messo a punto un vaccino in grado di bloccare la replicazione del virus dell'AIDS. 
Il vaccino riesce ad aiutare il sistema immunitario a riconoscere e quindi a distruggere il virus, anche se l'effetto non è permanente. Si riesce così a ridurre la carica virale fino ad un massimo del 90%, allo stesso modo dei farmaci antivirali già sviluppati. Il vantaggio sta nell'evitare i numerosi effetti collaterali causati proprio da questo cocktail di farmaci. Purtroppo l'efficacia del vaccino non supera un anno, quindi saranno necessarie ulteriori ricerche per migliorarlo. «Ciò che abbiamo fatto è dare istruzioni al sistema immunitario perché impari a distruggere il virus, cosa che non riesce a fare in modo naturale» ha spiegato Felipe Garcia, un ricercatore. «La scoperta di questo vaccino è passo molto significativo, ma bisogna continuare ad effettuare delle ricerche perché non siamo riusciti a curare tutti e 40 i pazienti» ha puntualizzato il primario del reparto di Malattie infettive dell’istituto, Josep Maria Gatell. 

Questa scoperta apre nuovi orizzonti nella cura dell'AIDS e fa presagire che la malattia un giorno potrà essere curata. Per il momento grazie a questo vaccino si potranno ridurre in maniera significativa gli effetti collaterali causati dalle terapie convenzionali, migliorando molto la vita dei pazienti.

 

 
Articoli Correlati
Seguici su Facebook    Seguici su Twitter    Feed Rss Atom    Seguici su Google +    Guarda i nostri video

HOME | MAPPA DEL SITO | POLITICA | ECONOMIA | CRONACA | CULTURA E SOCIETA' | SPORT | LIBRI | DIRITTO E ROVESCIO | CASI GIUDIZIARI

LOGIN | WEBMAIL | LA REDAZIONE