Get Adobe Flash player
Home L'Analisi mChip: la "carta di credito" che fa diagnosi di AIDS per un solo dollaro
Condividi

mChip: la "carta di credito" che fa diagnosi di AIDS per un solo dollaro

L'Analisi

La rivoluzione nella diagnosi delle malattie sessualmente trasmissibili è alle porte: è stato realizzato il primo apparecchio portatile in grado di analizzare una goccia di sangue e stabilire se si è affetti da AIDS o sifilide. Lo studio, condotto dai ricercatori della Columbia University, a New York (USA), è stato pubblicato sull'autorevole rivista medica Nature Medicine. A trarne vantaggio saranno soprattutto i paesi in via di sviluppo, dati i costi decisamente contenuti dell'analisi. 
Si chiama mChip, ha le dimensioni di una carta di credito. Al suo interno vi sono ben 10 zone di rilevazione che, venute a contatto con una goccia di sangue del paziente, in soli 15 minuti riescono a fare diagnosi. Può essere rilevata la presenza di HIV, il virus dell'AIDS, o del Treponema pallidum, il batterio che causa la sifilide. In questo dispositivo sono replicati i passaggi che si svolgono nei normali test ELISA usati nei laboratori in tutto il mondo, con una accuratezza diagnostica che poco ha da invidiare a questi costosissimi test. In particolare le prove eseguite in Ruanda hanno mostrato che la precisione è del 95% per l'HIV e del 76% per il Treponema. Ma il dato sorprendente è il costo contenutissimo: per eseguire l'analisi su un paziente si spende circa un dollaro americano, in confronto ai 100 che si spenderebbero con un test laboratoristico. Ciò permetterà di diagnosticare molti casi nei paesi del terzo mondo, in cui l'AIDS dilaga incontrastato.
È inoltre in progettazione una versione del dispositivo che, usando lo stesso sistema, permetterà di effettuare test di screening per i marcatori del cancro alla prostata.

 
Articoli Correlati
Seguici su Facebook    Seguici su Twitter    Feed Rss Atom    Seguici su Google +    Guarda i nostri video

HOME | MAPPA DEL SITO | POLITICA | ECONOMIA | CRONACA | CULTURA E SOCIETA' | SPORT | LIBRI | DIRITTO E ROVESCIO | CASI GIUDIZIARI

LOGIN | WEBMAIL | LA REDAZIONE