Get Adobe Flash player
Home Cultura e Società
Condividi

Cultura e Società - Notizie dalla regione Umbria

La regola del disordine al Piccolo Teatro degli Instabili

Cultura e Società

Un tutto esaurito per le iscrizioni al Piccolo Teatro degli Instabili di Assisi che ricomincia la Stagione Teatrale 2016/17, lunedì 10 e martedì 11 ottobre con i seguitissimi Laboratori di Recitazione e Drammaturgia Teatrale a cura del regista e autore Daniele Prato. 

 
Daniele Prato - Allievo di Vincenzo Cerami, Daniele Prato ha diretto Francesco Montanari nel monologo "Il pigiama, ovvero: solo gli stupidi si muovono veloci" e collaborato con Pierfrancesco Favino nella rassegna REP dove ha presentato "Johnny Pandoro" con Luciano Scarpa. Sceneggiatore del film "Passato prossimo", diretto da Maria Sole Tognazzi, con Paola Cortellesi, Claudio Santamaria, Claudio Gioè e Pierfrancesco Favino, il film ha vinto il Nastro d'Argento e il Globo d'Oro come miglior opera prima. E' inoltre sceneggiatore e regista di "Super G", serie TV prodotta e distribuita da FOX Italia. Co-autore di "Neri Poppins", programma televisivo prodotto da RAI3 con Neri Marcorè, ha tenuto il seminario "Cavie" al Teatro Valle di Roma e collabora con Massimo De Lorenzo e Corinna Lo Castro nei laboratori di recitazione e scrittura creativa al Piccolo Teatro degli Instabili di Assisi. Dal 2014 è docente di drammaturgia presso la STAP, Accademia di Recitazione del Teatro Brancaccio di Roma. 
 
I laboratori - I Laboratori, dal titolo "La regola del disordine – ovvero come finire nelle sabbie mobili e scoprire di stare comodi" si svolgeranno in 2 trimestri (Ottobre-Dicembre 2016 e Gennaio-Marzo 2017) e sono rivolti a partecipanti dai 18 anni in su. Ciascun Corso è suddiviso in 10 incontri della durata di 3 ore e al termine del secondo trimestre si terrà uno spettacolo finale presso il Piccolo Teatro degli Instabili di Assisi. Secondo Daniele Prato, l'obiettivo del percorso di studio è quello di stimolare la creatività dell'allievo fornendo gli strumenti necessari per individuare la propria poetica e uno stile personale. L'attore non è più solo interprete, dunque, ma anche autore e regista della propria interpretazione. Il corso è orientato all'ascolto dei testi proposti dal docente, da quelli elaborati dalla classe e dalle improvvisazioni concepite partendo dall'urgenza che muove i personaggi che, di volta in volta, si verrà chiamati a interpretare. Il fine è quello di formare attori più consapevoli dell'intera "macchina teatro", attori capaci di sentire, comprendere e comunicare e quindi artisti a tutti gli effetti.  
I laboratori prevedono la sperimentazione delle seguenti tecniche:
- studi di movimento scenico, cenni di prossemica teatrale, ascolto e ritmo applicati alle scene.
- esperimenti di rielaborazione del testo e improvvisazione.
- analisi del testo e scrittura creativa.
 
Per ulteriori informazioni: Fulvia Angeletti – 333 7853003. 
 

Rush finale per Corciano Castello di Vino

Cultura e Società

Ultima giornata per la l'edizione 2016 di Corciano Castello di Vino che inizierà questa mattina alle ore 11 con la 'degustazione bendata' al termine della quale saranno decretati il miglior vino bianco e miglior rosso tra le cantine partecipanti: Pucciarella, Terre del Carpine, Morami, Castello di Magione, La Casa dei Cini, Società agricola Casaioli Stefano, Il Poggio, Madrevite, Coldibetto, Azienda Agraria Carlo e Marco Carini, Poggio Santa Maria, Società Agricola Pomario, l’Azienda Agraria San Giorgio e Le Piagge. Il Premio Corciano Castello di vino sarà assegnato da una giuria tecnica sulla base delle degustazioni dei vini proposti da ogni cantina partecipante. In giuria Jacopo Cossater wine blogger e giornalista, Michele Italiani Sommelier A.I.S. e produttore della Cantina Briziarelli, Pietro Marchi Degustatore ufficiale e Vice Presidente AIS Umbria, Maurizio Pescari giornalista enogastronomico e blogger, Bruno Petronilli giornalista e critico enogastronomico. Il premio andrà alla cantina che riceverà più voti sommando quelli della giuria tecnica e quelli del pubblico, chiamato a votare il proprio vino preferito. 

Alle ore 16, apertura di tutti gli stand gastronomici e delle cantine (fino alle ore 22.30) mentre in piazza Doni, allo stesso orario, prendernno il via giochi per bambini a cura di "Animata Mente". Alle ore 16.30 le vie del borgo saranno animate dalla Corciano Street Drums, il gruppo di percussioni formato da ragazzi corcianesi con un repertorio che varia da ritmi sud americani, canzoni originali e canzoni popolari arrangiante per sole percussioni. Alle 17.30 in piazza dei Caduti sarà invece la volta del djset "Smooth event" con la selezione musicale dj Faust-T e alle ore 18, nella Sala del Consiglio del Palazzo Comunale, avrà luogo una conversazione aperta, moderata dal giornalista Marco Taccucci, sul tema "Sport e alimentazione" con gli ex calciatori Lamberto Boranga, Fabrizio Ravanelli, Fabrizio Nofri, Marco Gori e il medico sportivo Mario Marcaccioli. Sempre alle 18, nella Taverna del Duca, la novità di quest'edizione: la Degustazione guidata "Il Gamay del Trasimeno, il Cannonau e i suoi fratelli si incontrano in un Castello di... vino" a cura dell’esperto Jacopo Cossater. Alle 19, nel Chiostro del Palazzo Comunale, è tempo di musica Jazz con il concerto del sassofonista Cristiano Arcelli che presenterà il nuovo album "Solaris"; con lui la sua formazione in Trio, che si avvale di Stefano Senni al contrabbasso e Bernardo Guerra alla batteria. 
Come da tradizione, conclude la VI edizione di Corciano Castello di vino, la consegna del Premio Corciano Castello di vino 2016 - miglior rosso, miglior bianco miglior cantina partecipante (alle ore 21.30 in Piazza Doni).
 
 

Corciano Castello di Vino entra nel vivo tra musica e degustazioni

Cultura e Società

Dopo l'inaugurazione di ieri, 7 ottobre, prosegue senza sosta Corciano Castello di Vino che propone per oggi una giornata ricca di appuntamenti. Stamattina, alle ore 10, alla Chiesa Museo di San Francesco primo evento dedicato alle scuole, promosso in collaborazione con il Comune di Corciano, "A scuola dalla storia, l'insegnamento disatteso di Lepanto", visita guidata alla mostra "Ascanio della Corgna, i turchi e la battaglia di Lepanto" per le classi terze dell'Istituto Comprensivo Benedetto Bonfigli di Corciano, con la curatrice Tiziana Biganti. A seguire, alle ore 11, presso il Teatro della Filarmonica, prenderà il via un incontro/dibattito, aperto al pubblico, per approfondire sia la storia del poliedrico condottiero Ascanio della Corgna, nell'anniversario dei cinquecento anni dalla nascita, sia le fasi salienti di quel secolo, fino alla battaglia di Lepanto. Interverranno la Dottoressa Tiziana Biganti, Giovanni Riganelli storico e curatore del catalogo dedicato alla Mostra e Don Gino Ciacci Direttore uff. BB CC Diocesi Perugia e Città della Pieve. Al termine del dibattito, consegna dei premi del concorso WINE ART 2016 "I colori di Bacco", ideato in collaborazione con l'Istituto Comprensivo Bonfigli di Corciano. 

Si riprende, poi, alle ore 18 con l'apertura di tutti gli stand gastronomici e delle cantine: Pucciarella, Terre del Carpine, Morami, Castello di Magione, La Casa dei Cini, Società agricola Casaioli Stefano, Il Poggio, Madrevite, Coldibetto, Azienda Agraria Carlo e Marco Carini, Poggio Santa Maria, Società Agricola Pomario, l'Azienda Agraria San Giorgio, Le Piagge e Le Cimate. 
Alle 18.30, nella Sala del Consiglio del Palazzo Comunale, spazio al Convegno "Il Trasimeno tra rosato e bollicine" che vedrà a dibattito, tra prospettive e progetti, Sabina Cantarelli Presidente della Strada del Vino Colli del Trasimeno, Cristian Betti Sindaco di Corciano, Bruno Petronilli giornalista e critico enogastronomico, Sandro Camilli Presidente A.I.S Umbria, Emanuele Bizzi Presidente del Consorzio di Tutela Vini DOC Colli del Trasimeno e il Professor Alberto Palliotti Dipartimento Scienze Agrarie Alimentari e Ambientali Università degli Studi di Perugia. La serata proseguirà alle 20.30 in Piazza Doni con "Barber Shop: Hair on Air" a cura di Capelli da Matti (Mattia Rossi) e alle ore 21 in Piazza dei Caduti il concerto dei Four Seasons, quartetto di Perugia che presenterà un cocktail musicale infallibile di swing e soul, costituito da un repertorio coinvolgente di grandi successi con arrangiamenti rivisitati e curati nei particolari. 
Sempre alle 21.30, nella Sala del Consiglio del Comune, il mini corso base gratuito per sommelier tenuto dall’A.I.S. Associazione Italiana Sommelier. Dalle 22 si balla fino a notte fonda nel centro di Corciano con dj Mauro Nucci, dj Fojo e dj Beens e alle 23, in Piazza Coragino, il live music anni '70 – '80 a cura dell’Associazione Corciano Castello di Vino con dj SeSè.
 

L'omaggio a Frank Sinatra ad aprire la stagione del Teatro Nino Manfredi

Cultura e Società

Apertura di stagione della XII stagione del Teatro Nino Manfredi di Ostia, lunedì 11 ottobre, affidata a That's Life - Sinatra Tribute che vedrà in scena Gianluca Guidi accompagnato in musica da Michele Di Martino (pianoforte), Tommaso Scannapieco (contrabbasso) e Amedeo Ariano (batteria). Fino a domenica 16 ottobre l'attore per più di un'ora e mezza, percorre un vero e proprio viaggio/tributo in onore del grande artista americano. 

 
Francis Albert Sinatra, più comunemente noto come "Frank" Sinatra, nacque a Hoboken (New Jersey) il 12 dicembre 1915. Autori come Cole Porter, George Gershwin, Richard Rodgers, Sammy Cahn che hanno contribuito a scrivere la storia della canzone americana, sono destinati all'immortalità grazie anche alla longeva e straordinaria carriera di Frank Sinatra, che ha accompagnato, con la sua musica, almeno quattro generazioni. Sinatra è stato e rimarrà la più straordinaria voce pop che il mondo abbia ascoltato. Una vita, la sua, tra le più longeve della storia musicale mondiale. Bing Corsby ebbe a dire"di voci come quelle di Sinatra ne nasce una ogni secolo... purtroppo io sono capitato nello stesso secolo suo". L'uomo Sinatra, controverso per molti motivi, capace di incantare sul palcoscenico milioni di persone in tutto il mondo. 
É quindi doveroso, passato il suo "secolo", celebrarlo anche in Italia, per mano, o meglio "per voce" di chi ne è rimasto incantato fin da bambino, complici anche i numerosi dischi ben in vista nello studio della casa in cui viveva da piccolo. Gianluca vive la sua prima giovinezza e poi l’adolescenza controcorrente rispetto ai suoi amici. Il primo album trovato e ascoltato da Gianluca è "It Might as Well be Spring" con l'orchestra di Count Basie diretta da Quincy Jones. 
Il "suo" primo disco di Sinatra è l'album live del concerto al Madison Square Garden di New York del 1974 che Gianluca baratta con un suo amico in cambio di un album di un gruppo Rock chiamato The Ramones. Da qui in poi un "amore" eterno verso colui che lo ha fatto sognare a dispetto delle mode o tendenze più in voga. 
 
That's Live – Sinatra Tribute al Teatro Manfredi fino al 16 ottobre di e con Gianluca Guidi, pianoforte Michele Di Martino, contrabbasso Tommaso Scannapieco, batteria Amedeo Ariano. Tutti i giorni alle ore 21, la domenica alle ore 17.30. Per informazioni e prenotazioni 06.56324849 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  
 
 

La Chococard premia i golosi e toglie sfizi di ogni gusto

Cultura e Società

Con l'arrivo di Eurochocolate a Perugia, torna anche quest'anno la ChocoCard, irrinunciabile carta servizi di Eurochocolate acquistabile al costo di 6 euro, con la quale si ha diritto a golosi omaggi e sconti sull'acquisto di prodotti negli stand della manifestazione o negli esercizi pubblici della città aderenti all'iniziativa. 

Il ChocoSelfie, selfie stick con una tavoletta di cioccolato da 100 grammi firmato Costruttori di Dolcezze, è il simbolo dell'edizione 2016 e uno dei 10 golosi omaggi ChocoCard da ritirare durante l'evento. I possessori della carta servizi potranno ricevere anche una Boule Lindor Latte, una calda cioccolata Ciobar, un omaggio Amor Pernigotti, una tazza della speciale Whittington Tea al gusto cacao di Eraclea, assaggio del prestigioso cioccolato Domori, una Sfoglia Nera Classica di Majani, due confezioni di caramelle Ricola, una degustazione di yogurt colato Fage Total con topping a scelta e una moneta di cioccolato da ritirare presso il Chocostore in piazza IV Novembre. 
La ChocoCard, inoltre, dà diritto a diversi sconti: sull'acquisto della prima cioccolata calda cameo Ciobar, sugli acquisti di tavolette presso lo stand Caffarel, degustazione e riduzione sul biglietto di ingresso alla Casa del Cioccolato Perugina, uno sconto sui prodotti cucina Imetec da utilizzare su shop.imetec.com. E se sei un amante di natura e motori, prezzo ridotto per i quad tour durante Eurochocolate con Umbria in Quad. 
Durante Eurochocolate, la carta servizi potrà essere acquistata a Perugia presso i ChocoCard Point in piazza Italia, piazza della Repubblica e piazza Matteotti, o in tutti gli stand del Chocolate Show. Inoltre, fino al 13 ottobre sarà possibile acquistare la carta direttamente online su www.eurochocolate.com
In più, acquistando la ChocoCard, si potrà partecipare al grande Concorso ChocoCard 2016 che mette in palio quest'anno ben 110 premi! Il più fortunato vincerà una Automobile Ford Ka+ 1.2 70cv 5 porte, l’ultima nata in casa Ford gentilmente offerta da Bacci Group Perugia, il secondo premio è, invece, un viaggio all inclusive per due persone in Repubblica Dominicana, by Eden Viaggi. Tra i premi più desiderati anche uno Scooter Piaggio Zip 50cc di Ciao Motori, le esclusive crociere per due persone a bordo di Costa Diadema e Costa Favolosa, di Costa Crociere, due soggiorni di coppia all'insegna del relax presso Borgo Brufa SPA Resort e la Vip Card 2017 Terme di Chianciano con ingresso gratuito alla piscina Terme Theia per tutto l'anno. 
In palio anche numerosi soggiorni per due persone in prestigiose strutture, come Hotel Roma Aurelia Antica e Hotel Capannelle di Roma, Hotel Sina Brufani e Sangallo Palace Hotel a Perugia, due notti in trullo a Le Alcove Luxury Hotel e momenti magici nelle storiche residenze Palazzo Magi e Castello di Petroia. Inoltre, ingressi presso il Parco Termale Negombo Ischia e le Terme di Chianciano e cofanetti Smartbox "Peccati di Gola" e "Piccoli Piaceri". Non mancano premi all’insegna del divertimento, come l'esperienza Lao Canion Rafting, la guida in Ferrari con GSP Pilotage, il volo in parapendio di Prodelta, i tour di Umbria in Quad e le lezioni con CorsiKitesurf.it. Possibili premi, anche ticket per musei e parchi, come Acquario di Genova e Planetario di Torino, MUVIT Lungarotti, Parco Avventura Il Giardino Sospeso, Activo Park, Marmore Falls e Cinecittà World. Con Associazione Italiana Sommerlier Umbria e Università dei Sapori, i fortunati vincitori avranno accesso a corsi gratuiti, così come con Federico Miccioni Photographer e Perugina. In palio anche una bicicletta Angelucci Cicli, due estrattori di succo Imetec Succovivo e fantastici articoli by Lebole Gioielli, Mandarini Arredamenti, Tavolidea, Erboristeria Il Biancospino, Ricola, Chocotime e Costruttori di Dolcezze.
 

Il panettone declinato a misura di "stagioni"

Cultura e Società

Si è tenuta ieri, 4 ottobre, una full immersion incentrata su "Il Tempo dei Lievitati", organizzata da Giuso Guido Spa all'Università dei Sapori di Perugia. Tra personaggi di rilievo dell'alta pasticceria e i migliori produttori di panettoni artigianali dell'Italia centrale, anche un docente d'eccezione, il Maestro Attilio Servi alias "il Re dei Panettoni". 

Classe 1972, dolciere del Vaticano, Servi, allievo di Iginio Massari e Achille Zoia, che gli ha trasmesso l'amore verso il lievito naturale, "la grande madre" di ogni pasticcere, si è conquistato prestissimo un posto nel podio dell'Alta Pasticceria italiana, imponendosi come Maestro dei Lievitati. Suo il cuscino soffice incastonato di succosa uva bionda con il quale comincia l'ascesa nel settore dei grandi lievitati. Il suo unico panettone conquista tutti, anche San Pietro. Sposta il suo baricentro più a sud, muovendo in un'altra direzione, quella salata e diventa presto "Il migliore d'Italia", con speciali menzioni nelle maggiori riviste di settore. Quindi il salto nell'imprenditoria e la volontà di sperimentare, unendo estro ed esperienza. Ed ecco che nei panettoni Servi comincia a mettere di tutto, applicando spesso le "regole" del dolce pure al salato. Con una missione: destagionalizzare il panettone, modificando così le occasioni di consumo, senza mai tradire l'origine artigianale e tradizionale, dove il panettone classico è solo la punta dell'iceberg del mercato. 
Nascono così il Panettone Grand'Italia (con pomodorini secchi, Pecorino Romano, origano di Pantelleria), quello con fichi ed aceto balsamico, con funghi chiodini e cioccolato (a metà strada tra secondo e dessert), quello alle olive e capperi, ma anche la linea wine bar con Pan Mojito e Rum spray, ma anche la focaccia con pere semicandite e Parmigiano Reggiano Vacche Rosse 24 mesi e quella con robiola di Roccaverano Dop, mandorle di Noto caramellate al sale di Cervia e rosmarino e gli squisiti biscotti alle fave di Tonka, con pecorino e sfrizzoli o con cipolle e Parmigiano.
 
 
 
Casi Giudiziari
Immagine
Il dipendente perde le staffe? Niente licenziamento

La reazione "forse scomposta" ma "comprensibile" del dipendente che ha subito un provvedimento ingiusto non può dar luogo al licenziamento, in quanto non rompe il vincolo fiduciario con l'azienda. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 27053/2013, respingendo il ricorso dell'Agenzia delle entrate contro un proprio dirigente... Leggi tutto...
L'Indiscreto

Ultimi Video

L'Analisi
Immagine
USL Umbria 1. Campagna di vaccinazione 2016/2017

Riceviamo e pubblichiamo la nota USL Umbria 1 sulla campagna di vaccinazione 2016/2017    Sebbene alcuni sintomi pseudo-influenzali abbiano già costretto a letto alcuni umbri, è nel mese di dicembre che il vero virus dell'influenza epidemica stagionale inizierà a colpire la popolazione con un picco previsto, come al solito... Leggi tutto...
L'Intervista
Immagine
Torna il "Mercoledì Rock", ne parliamo con lo Staff Roghers

Ancora pochi giorni e il prossimo 22 ottobre riprenderà il tanto atteso appuntamento con il "Mercoledì Rock" del 100dieci Cafè di Perugia, promosso dallo Staff Roghers. Un evento fisso settimanale che, nelle scorse edizioni, ha registrato un continuo sold out. Ne parliamo con due degli organizzatori, Luca Rovito e... Leggi tutto...

Contatta la Redazione

* Tutti i campi sono obbligatori
1. Nome: *
2. E-mail: *
3. Messaggio: *
 
Seguici su Facebook    Seguici su Twitter    Feed Rss Atom    Seguici su Google +    Guarda i nostri video
Diritto e Rovescio
News Libri
Immagine
50 poesie. La presentazione al Teatro di Figura

Al via sabato 29 ottobre lle ore 18 presso il Teatro di Figura di Perugia la presentazione del libro 50 poesie di Nicola Castellini (Bertoni Editore).... Leggi tutto...

HOME | MAPPA DEL SITO | POLITICA | ECONOMIA | CRONACA | CULTURA E SOCIETA' | SPORT | LIBRI | DIRITTO E ROVESCIO | CASI GIUDIZIARI

LOGIN | WEBMAIL | LA REDAZIONE