Get Adobe Flash player
Home Cultura e Società
Condividi

Cultura e Società - Notizie dalla regione Umbria

8 milioni di follower sui social. Mariano Di Vaio lancia Nohow nel cuore dell'Umbria

Cultura e Società

Creatività made in Umbria, in rispetto del più completo made in Italy, in Nohow, e-commerce lanciato oggi, 14 ottobre, dal top fashion influencer Mariano Di Vaio a Perugia, nella zona industriale di Ponte Felcino. Il marchio Nohow vuol essere il risultato del gusto e delle scelte che il ventisettenne, tra i più amati nel web, compie ogni giorno con il suo team composto da undici ragazzi under 30. Ragazzi che, come lui, "scelgono moda, la fotografano, realizzano idee, propongono stili di vita e insieme trovano anche il modo di produrre divertendosi". 

Almeno un milione di seguaci distribuiti in tutto il mondo per questa realtà industriale, che vede un fatturato in continuo progresso, sviluppatasi in pochi mesi e destinata, pare, a crescere ancora sempre in linea con la freschezza, lo slancio e la creatività tutta made in Umbria dei suoi ideatori. Tutto sempre sotto il segno delle parole chiave "fiducia" e "amicizia" fondamentali nel rapporto con i clienti-amici dell'e-commerce di Di Vaio. 
 
Nohow non propone solo abbigliamento, ma spazia in prodotti per la bellezza o volti a migliorare la vita (direzione Italia-mondo) su filo del gusto italiano alla conquista del mercato. "Propone -  si legge in una nota descrittiva - le linee create da Mariano Di Vaio per varie aziende e che portano il suo nome (sneakers, occhiali, prodotti per capelli, pelletteria, gioielli), ma anche capi scelti della migliore sartoria giovane del nostro Paese, secondo un gusto e uno stile molto riconoscibile di Mariano: giovane senza essere stravagante, creativo ma con radici ben salde nella tradizione artigianale italiana, all'avanguardia senza avere la necessità di choccare". 
 
Biografia - Nella sua biografia, un'intervista con Mark Y. Lane, per Mondadori ("My dream job"), narra la sua storia straordinaria: il sogno di un ragazzo diciottenne che da Perugia, prima a Londra e poi a New York, fa le sue prime esperienze sul web, lo scopre come straordinario palcoscenico "democratico", dove ognuno può cimentarsi, fino a diventare il fenomeno mediatico dei vari social di oggi. Racconta la passione per la creatività made in Italy, lavora sulla sua immagine, con grande sacrifici, fatica, passione e si ritrova top influencer, che ogni mattina in rete incontra decine e decine di migliaia di giovani e giovanissimi che gli chiedono consigli e vogliono assomigliargli. Non solo vestire come lui, ma anche fare le scelte di vita che ha fatto (sportivo, salutista, viaggiatore, "bravo ragazzo", giovane sposo a settembre dello scorso anno con Eleonora - anche lei protagonista dell'avventura di Nohow - e tra qualche settimana padre di un bimbo). Nei suoi viaggi in tutto il mondo incontra appassionati che chiedono una foto con lui, un autografo, anche solo un sorriso, una battuta. "La mia è una storia di amicizia. Amicizia con tutti quei followers che incontro in rete o nei miei viaggi. La mia esperienza è una risposta - ha detto Mariano - ai possibili inganni del web e un impegno, per ora e per il futuro, ad essere sempre trasparente, corretto, sincero. Un amico sulla rete sul quale si può contare, che non ti darà mai fregature. Tutto questo vale anche per Nohow, il mio e-commerce". Non a caso sulla copertina del suo libro si legge: "Noi siamo già la next generation, viviamo di futuro. Andiamo alla velocità del web, ma non dimentichiamo mai di portare con noi tutto quello in cui crediamo".  
 
 

YJF. Una giornata ricca tra teatro di narrazione, letteratura e l'immancabile jazz

Cultura e Società

Giornata ricca di storie da condividere, domani 15 ottobre, in occasione della penultima di Young Jazz Festival.

Si inizia con "Storie in viaggio", spettacolo di narrazione animata organizzato da Emergency, che aprirà il pomeriggio allo Zut di Foligno (ore 16.30 e in replica alle ore 18), ed organizzato per la sezione "Jazz Community". Le storie camminano nel mondo dai tempi dei tempi. Vengono da lontano, sfiorano il cuore di grandi e piccini, sono da sempre un terreno fertile e generoso dove seminare sogni, speranze e certezze.  Le storie raccontano segreti, sussurrano soluzioni, fanno nascere sorrisi e, a volte, fiori di solidarietà. Lo spettacolo sarà infatti occasione per sostenere il reparto pediatrico dell'ospedale di Emergency a Goderich in Sierra Leone. Sabina Antonelli e Maria Luisa Morici accompagneranno i bambini in un viaggio meraviglioso attraverso storie e racconti affidati alla semplicità e al buon cuore del protagonista principale della loro narrazione: un giovane falegname di paese povero povero che un giorno decise di girare il mondo con un sacco sulle spalle. Alle 17, alla Libreria Carnevali sarà la volta della presentazione dei ritratti di grandi jazzisti narrati nel libro "Storie di jazz" di Enrico Bettinello in cui l'autore dialoga con Stefano Zenni descrivendo un viaggio attraverso la vita e la musica di decine di jazzisti famosi e meno famosi, spaziando attraverso i decenni e gli stili. Da Louis Armstrong a Charlie Haden, passando per Lester Young e Bill Evans, una guida che unisce il calore della narrazione biografica all’accuratezza della analisi musicale, una sorta di educazione sentimentale alle tante straordinarie vite di artisti che hanno contribuito a costruire un secolo di grandi e piccole meraviglie sonore. Alle 19 sarà il trio – dalla forte componente narrativa – del pianista Alessandro Lanzoni ad essere protagonista di un concerto a Palazzo Deli. Giovani, amici, uniti da una passione per il jazz che li ha portati a cercare le esperienze formative più prestigiose: è infatti nelle aule di Siena Jazz, durante i due anni dell’International Jazz Master, che Alessandro Lanzoni (pianoforte), Enrico Morello (batteria) e Matteo Bortone (contrabbasso) si sono incontrati, e si sono subito capiti. È nato così il loro Trio, alla luce di un'esperienza comune che si è subito tradotta nella volontà di costruire insieme qualcosa di bello e di nuovo, all'insegna della continua ricerca della fusione e dell'interplay. Sarà invece l'Auditorium San Domenico ad ospitare, alle 21.30, la Liberorchestra, diretta da Stefano Tamborrino.

La disabilità, sia fisica che mentale, trova nel fare musica insieme non solo un formidabile momento di espressione personale che tiene conto delle differenze e le armonizza, ma anche e soprattutto un potentissimo strumento di libertà e di umanità. Nato nel 2009 dall'idea di Young Jazz e del suo direttore artistico Giovanni Guidi, Liberorchestra rende possibile l'incontro tra la musica jazz e gli ospiti del Centro socioriabilitativo per disabili adulti "Il Laboratorio" di Foligno, dando vita ad un progetto di produzione di suoni e ritmi improvvisati. A concludere la serata saranno gli Hobby Horse & G-Amp al Serendipity (ore 24). Uno dei gruppi più originali del nuovo jazz italiano incontra il resident DJ del locale folignate, amante della ricerca di suoni etnici e delle tradizioni popolari. L'irrequieto universo musicale degli Hobby Horse si fonde perciò con la musica dance in un mix di ritmi e suoni dal sapore tropicale, potente, sorprendente, dissacrante e imprevedibile.
 

Eurochocolate. Tour goloso per aprire le porte al piacere del cioccolato

Cultura e Società

Taglio del nastro oggi, 14 ottobre, della XXIII edizione di Eurochocolate a Perugia. Stamani con un tweet il presidente Eugenio Guarducci ha voluto rendere omaggio a Franco Ruta, grande protagonista del mondo del cioccolato e della cultura, venuto a mancare quest'anno. A Franco Ruta si deve il merito di aver reso famoso nel mondo il cioccolato di Modica, grazie alla sua azienda Antica Dolceria Bonajuto. Guarducci ha dato il benvenuto a ospiti, autorità e giornalisti in via della Gabbia 3, angolo piazza IV Novembre, dove, da ieri, è aperto al pubblico Cecilia e Paul - cioccolato originale, il laboratorio di produzione del cioccolato artigianale di alta qualità dove Cecilia e Paul de Bondt portano avanti le loro realizzazioni di eccellenza, aggiungendo alle consuete tecniche, anche la lavorazione Bean to Bar, ovvero dalla fava di cacao alla barretta. Durante Eurochocolate, i golosi visitatori potranno scoprire i segreti dei due cioccolatieri, considerati tra i primi venti del mondo, e lasciarsi condurre nel loro magico mondo di cacao. 

Tour goloso - Al tour hanno preso parte anche il sindaco di Perugia, Andrea Romizi, il presidente della Camera di Commercio di Perugia, Giorgio Mencaroni, l'ambasciatrice della Repubblica Dominicana, Alba Maria Cabral Peña-Gomez, e Gladys Mexil Guiteau in rappresentanza dell'ambasciata di Haiti. Il goloso tour itinerante di apertura è proseguito, poi, verso piazza IV Novembre dove è stato possibile provare, guidati da Massimiliano Marchesi, coffee ambassador di Nespresso, le ultime novità di casa Nespresso, e dove i presenti si sono potuti immortalare e condividere i loro scatti, con l'hashtag #conchi?, a fianco del maxi Chocoselfie, lungo 7 metri e con una tavoletta da 6mila chili di cioccolato, a cura di Icam. A bordo del sidecar firmato da Pavesini Cacao, il presidente Guarducci ha raggiunto e inaugurato, insieme al vice sindaco di Norcia, Pietro Luigi Altavilla, la teca per le donazioni che Eurochocolate ha deciso di destinare alla realizzazione di un presidio di protezione civile e centro giovani-anziani (È possibile dare il proprio contributo anche donando alle coordinate Iban IT48M0631538580100000300005). Al Teatro Pavone, invece, è stato possibile scoprire i segreti dei Mâitres Chocolatiers Lindt, che proseguiranno con lezioni di cioccolato per tutta la settimana. Continuano anche sabato degustazioni e coocking show, fino alle 19, al Centro Camerale G.Alessi, a partire dalle 10, con Ciok'è Bello Ciok'è Buono, in collaborazione con la Camera di Commercio di Perugia, una parentesi dedicata alle tradizioni umbre. Per i bambini, alle 16.30, alla sala Forno della Rocca Paolina, D'Acquà a Là: un viaggio nella parte più blu del Pianeta con Ferrarelle. Nella stessa sala, dalle 9 alle 19, c'è Equoscuola: il cioccolato equo e solidale con Icam. 
Chococard - In vendita nei ChocoCard Point di piazza della Repubblica, piazza Matteotti, piazza Italia o presso gli stand del Chocolate Show, la ChocoCard, l'irrinunciabile carta servizi di Eurochocolate acquistabile al costo di 6 euro, con la quale si ha diritto a golosi omaggi e sconti. Acquistando la carta servizi, si potrà partecipare al grande Concorso ChocoCard 2016 che mette in palio quest'anno ben 110 premi! Il più fortunato vincerà una automobile Ford Ka+ 1.2 70cv 5 porte, l'ultima nata in casa Ford, gentilmente offerta da Bacci Group Perugia, concessionario Ford per l'Umbria.  
Radio Monte Carlo è la radio ufficiale di Eurochocolate 2016. Con IVO, Internet Veloce Ovunque. Il pubblico della kermesse potrà rimanere connesso a internet gratuitamente nelle due aree principali della manifestazione, piazza Italia e piazza IV Novembre.
 

Umbria Eventi d'Autore. Riparte la stagione tra musica, comicità e danza classica

Cultura e Società

È stato Palazzo della Penna, a Perugia, ad ospitare ieri (12 ottobre) la conferenza stampa di presentazione della prima parte della Stagione Umbria Eventi d'Autore 2016/2017 promossa dall’Associazione Umbra della Canzone e della Musica d'Autore. Durante l'appuntamento sono stati svelati gli eventi che si terranno a Perugia, Assisi e Foligno. Alla tavola rotonda sono intervenuti Lucia Fiumi e Gianluca Liberali, rispettivamente presidente e direttore artistico dell'associazione, l’assessore alla cultura e al turismo del Comune di Perugia Maria Teresa Severini, il vicepreside dell’Istituto Alberghiero di Assisi Aldo Geraci. 

 
Gli interventi - "Quest'anno – hanno asserito gli organizzatori - abbiamo pensato di inserire alcune novità per accontentare i gusti di tutto il pubblico che, con costanza, ci segue sempre nei nostri eventi. In cartellone, oltre concerti e comicità d'autore, abbiamo fortemente voluto due spettacoli diversi dal solito. Dopo tanti anni abbiamo ripreso una performance di danza, arte che ogni anno ci accompagna sul Lago Trasimeno durante Music for Sunset e che vorremmo continuare a promuovere in tutte le sue forme, e la nostra scelta è caduta, per quest’anno, su uno dei balletti classici più famosi e intensi del mondo, Il Lago dei Cigni con i danzatori del prestigioso Balletto di Mosca, che avremo il piacere di vedere nella cornice del Teatro Morlacchi di Perugia. Altro spettacolo un po' 'fuori dagli schemi' consueti della nostra stagione sarà Caravaggio di Vittorio Sgarbi che al Teatro Lyrick ci racconterà il genio e l’affascinante inquietudine del grande pittore milanese in modo molto suggestivo. Ogni appuntamento di questa prima parte della stagione, inoltre, per chi vorrà usufruirne, sarà preceduto da un momento  di degustazione di una selezione di vini accompagnata da alcuni assaggi di eccellenze del territorio grazie ad una collaborazione che abbiamo stretto con la Fondazione Italiana Sommelier. Un modo, questo, per attendere  insieme il concerto e rilassarsi in una lounge room che sarà allestita di volta in volta". 
"Una stagione varia e di qualità" l'ha definita l'assessore Severini che ha sottolineato di aver particolarmente apprezzato la dislocazione degli eventi in varie città. In un momento in cui ci sono pochi appuntamenti, poi, ha aggiunto è rilevante "la promozione del territorio attraverso gli eventi" che creano "una continuità di offerta che va a coprire spazi altrimenti vuoti. E' importante anche l'accostamento di eventi culturali con momenti enogastronomici perché raccontano ciò che l'Umbria  può esprimere anche i termini di accoglienza, che poi è parte integrante dello spettacolo". 
La conferenza è stata allietata da un momento musicale. Il Premio Lucio Dalla 2016 Giovanni Artegiani, talento umbro e vincitore del Premio Lucio Dalla 2016, si è infatti esibito piano e voce con 'Animo malinconico' dal suo album 'Ispiramore'. L"'associazione – sottolinea il direttore artistico Gianluca Liberali - è impegnata nella promozione di questo giovane cantautore di gran valore artistico e lo sostiene nella divulgazione della sua arte anche fuori dai confini regionali". 
 
Il programma dettagliato su www.umbriaeventiautore.com
 

Umbria Eventi d'Autore. Domani la presentazione a Palazzo della Penna

Cultura e Società

Sarà Palazzo della Penna ad ospitare domani (12 ottobre) alle ore 11 la conferenza stampa di presentazione della prima parte della Stagione Umbria Eventi d'Autore 2016/2017 promossa dall'Associazione Umbra della Canzone e della Musica d'Autore. Gli organizzatori sveleranno i prossimi eventi che si terranno a Perugia, Assisi e Foligno e illustreranno alcune novità in programma. L'inaugurazione della stagione si terrà lunedì 7 novembre alla Sala dei Notari di Palazzo dei Priori a Perugia con Genesis Piano Project a cura di Angelo Di Loreto e Adam Kromelow, una riproduzione su due pianoforti acustici del periodo artisticamente d'oro della band inglese dei Genesis.  

Alla tavola rotonda interverranno Lucia Fiumi e Gianluca Liberali per l'associazione, l’assessore alla cultura Maria Teresa Severini per il Comune di Perugia, il prof. Aldo Geraci per l'Istituto Alberghiero di Assisi.  
 
 

Musica classica e ritratti ad accompagnare la settimana della Bottega di San Giovanni

Cultura e Società

Al via due appuntamenti settimanali alla Bottega San Giovanni di Corso Bersaglieri a Perugia che, come annunciato sin dalla sua apertura (lo scorso mese di aprile), prosegue con eventi che coniugano atmosfera calda e familiare, enogastronomia e cultura. Si inizia domani, 12 ottobre, con Cena in Classica durante cui, a partire dalle ore 20.30, si potranno degustare piatti sfiziosi accompagnati da una 'melodia del cibo'. La cena sarà infatti allietata dalle note di Ester Sagripanti (pianoforte) e Daniel Obando (violino). La serata è organizzata in collaborazione con l'artista Lindsey De la O che potrebbe sorprendere tutti con un’esibizione dell’ultimo minuto. Menù autunnali per l'occasione: 

-Arvortolo al prosciutto, Zuppa di legumi e cereali, Crescionda spoletina 
-Tagliatelle alla salsa tartufata e guanciale, Arista di maiale con patate al formo, cresci onda spoletina
Venerdì 14 ottobre spazio all'arte con ApeRitratto. Dalle ore 20 in poi la talentuosa Tsevelmaa Nadmidjanlav si intratterrà in bottega per disegnare ritratti ai commensali. Le immagini potranno essere acquisite dagli ospiti o, in caso contrario, andranno a comporre una mostra che verrà allestita nel locale prossimamente. 
 
Considerata la capienza del locale è consigliata la prenotazione al numero 320.3414796 
 
 
Casi Giudiziari
Immagine
Il dipendente perde le staffe? Niente licenziamento

La reazione "forse scomposta" ma "comprensibile" del dipendente che ha subito un provvedimento ingiusto non può dar luogo al licenziamento, in quanto non rompe il vincolo fiduciario con l'azienda. Lo ha stabilito la Corte di cassazione, con la sentenza 27053/2013, respingendo il ricorso dell'Agenzia delle entrate contro un proprio dirigente... Leggi tutto...
L'Indiscreto

Ultimi Video

L'Analisi
Immagine
USL Umbria 1. Campagna di vaccinazione 2016/2017

Riceviamo e pubblichiamo la nota USL Umbria 1 sulla campagna di vaccinazione 2016/2017    Sebbene alcuni sintomi pseudo-influenzali abbiano già costretto a letto alcuni umbri, è nel mese di dicembre che il vero virus dell'influenza epidemica stagionale inizierà a colpire la popolazione con un picco previsto, come al solito... Leggi tutto...
L'Intervista
Immagine
Torna il "Mercoledì Rock", ne parliamo con lo Staff Roghers

Ancora pochi giorni e il prossimo 22 ottobre riprenderà il tanto atteso appuntamento con il "Mercoledì Rock" del 100dieci Cafè di Perugia, promosso dallo Staff Roghers. Un evento fisso settimanale che, nelle scorse edizioni, ha registrato un continuo sold out. Ne parliamo con due degli organizzatori, Luca Rovito e... Leggi tutto...

Contatta la Redazione

* Tutti i campi sono obbligatori
1. Nome: *
2. E-mail: *
3. Messaggio: *
 
Seguici su Facebook    Seguici su Twitter    Feed Rss Atom    Seguici su Google +    Guarda i nostri video
Diritto e Rovescio
News Libri
Immagine
50 poesie. La presentazione al Teatro di Figura

Al via sabato 29 ottobre lle ore 18 presso il Teatro di Figura di Perugia la presentazione del libro 50 poesie di Nicola Castellini (Bertoni Editore).... Leggi tutto...

HOME | MAPPA DEL SITO | POLITICA | ECONOMIA | CRONACA | CULTURA E SOCIETA' | SPORT | LIBRI | DIRITTO E ROVESCIO | CASI GIUDIZIARI

LOGIN | WEBMAIL | LA REDAZIONE